Il progetto

Welfare factory è un logo dedicato alla moda e progettazione di modelli di sostenibilità e inserimento lavorativo del terzo settore.

La cooperativa Impresa a rete tra le prime a gestire un contratto di rete tra aziende profit e non profit associazioni e cooperazioni ha creato una start up innovativa nell’ambito della moda e design avvalendosi dello studio di designer Infra insieme allo studio di progettazione Wood moon.

Si è creata una linea office e unisex di borse uniche che sposano materiali di secondo utilizzo come gomme e siliconi a materiali nobili come il legno recuperato da briccole e vecchie botti.

Ci piaceva accoppiare tra loro due materiali opposti e vederne la naturale attrazione.

Oltre alla linea Office abbiamo ideato una linea invernale chiamata Totem e Tabù fatta di pellicce ecologiche di altissima qualità sempre accoppiando materiali inusuali e tutta una linea di accessori come collane e orecchini e spille magnetiche in silicone e garze metalliche decorate a mano senza usi di stampi.

Welfare Factory è anche home e arredo la linea è realizzata e progettata dello studio d’architettura 041 Venezia.

La nostra linea è prodotta da cooperative di donne e dalla sartoria carceraria di Sacca Fisola di Venezia che attraverso la cooperativa Il cerchio coordiniamo.

Vision

Perché i progetti a scopo sociale devono essere prima di tutto modelli d’impresa e non sfruttamento o sola solidarietà?

Gli spazi gli oggetti devono esprimere armonia e bellezza perché parlano dell’appartenenza delle persone.

Appartenere a luoghi costrittivi non vuol dire non essere in grado di dare ai propri oggetti bellezza e senso, noi di welfare factory crediamo in questo pertanto abbiamo puntato non sul concetto di mercato equosolidale bensì di competitività e capacità di far scegliere un nostro oggetto perché bello anzi più bello.

L’esperienza della prassi lavorativa del mettersi in pratica che aiuta l’intelletto a rimanere vivo. Un oggetto welfare Factory parla di capacità di persone di corpi che si mettono in gioco.